[...] I quadri di Balsamo si mostrano e si compongono, su campi di tensione che si originano dal
rapporto evento-luce: sono nelle loro partiture superfici ipersensibili "rivelatrici" di eventi nascenti di
luce e di colore, di affioramenti e di sprofondamenti, di avvicinamenti e di allontanamenti, di
incipienti prospettive spaziali, sperse in un mare di luminosità [...]
Marisa Vescovo
(tratto da: M. Vescovo, Il punto luminoso delle fluttuazione , catalogo della mostra,
Oratorio De' Discplinanti in Final Borgo, 2002, ed Grafiche Aurora )



Se sei interessato ad una delle opere esposte clicca qui.
Cliccando sulle immagini sottostanti puoi ingrandirle e leggere la scheda tecnica.

<< Pagina 1 >> << Pagina 2 >> << Pagina 3 >> << Pagina 4 >>
<< Pagina 5 >> << Pagina 7 >> << Pagina 8 >>NEW << Pagina 9 >>NEW



Frammentazione Jazz



Veduta... La Lettera



Window on another time... (Superficie) Radiante



Nothing like... Love taken



Il Castello incantato Concezione dinamica




Top
<< Pagina 1 >> << Pagina 2 >> << Pagina 3 >> << Pagina 4 >>

<< Pagina 5 >>
<< Pagina 7 >> << Pagina 8 >>NEW << Pagina 9 >>NEW



Tutte le informazioni contenute in questa pagina sono copyright © 2002-2016
da: Archivio Generale Vincenzo Balsamo - tutti i diritti riservati.
Privacy Policy Statement - - Copyright